Come rientrare a scuola

COME RIENTRARE A SCUOLA DOPO UN’ASSENZA

Se l’assenza è dovuta a:

  1. sintomi riconducibili a Covid-19

         la procedura è quella indicata, secondo la normativa vigente, sul sito dell’IC di Casalpusterlengo nella Sezione Gestione emergenza Covid

    1. i genitori DEVONO contattare il pediatra e ad avvisare il Referente Covid fin dal primo giorno di assenza  (per trovare nr di telefono e email del Referente Covid: Home IC Casalpusterlengo > Gestione emergenza Covid-19 > Referente Covid-19) 
    2. se il pediatra dispone il tampone e l’esito è negativo, l’alunno verrà riammesso, su indicazione del pediatra, presentando al docente della prima ora il certificato medico e il Modulo 2 (il modulo 2 si trova, e si può scaricare, nella sezione Gestione emergenza Covid-19 > Nuove disposizioni: Procedure per alunni > Modulo 2);
    3. ATTENZIONE: per essere riammesso in classe l’alunno DEVE consegnare al docente della prima ora il certificato medico e il Modulo 2 in formato cartaceo 
  1. malattia con sintomi NON riconducibili a Covid-19 (patologie no Covid):  

    1. i genitori sono tenuti ad avvisare il Docente prevalente/Coordinatore di classe fin dal primo giorno di assenza (via mail o con messaggio telefonico)
    2. l’alunno verrà riammesso solo quando sia completamente guarito, su indicazione del pediatra, consegnando al docente della prima ora la giustificazione sul libretto delle assenze e il Modulo 1 “Autodichiarazione (assenze ordinarie)” in formato cartaceo, che potete scaricare qui:
  • ad altre problematiche di salute (come malesseri passeggeri, dolori e crampi da ciclo, mal di denti, dolori muscolari dovuti ad attività sportiva, distorsioni, piccoli traumi, ecc.) o visite mediche e di controllo programmate

    1. i genitori sono tenuti ad avvisare il Docente prevalente/Coordinatore di classe fin dal primo giorno di assenza (via mail o con messaggio telefonico); 
    2. se l’assenza NON supera i 2 giorni, quando l’alunno rientra a scuola, consegna al docente della prima ora la giustificazione sul libretto delle assenze;
    3. se l’assenza supera i 2 giorni, quando l’alunno rientra a scuola, consegna al docente della prima ora la giustificazione sul libretto e il Modulo 1  “Autodichiarazione (assenze ordinarie)” in formato cartaceo (sempre lo stesso modulo di prima)
  • a motivi famigliari non riconducibili allo stato di salute dell’alunno: 

    1. i genitori sono tenuti ad avvisare il Docente prevalente/Coordinatore di classe fin dal primo giorno di assenza (via mail o con messaggio telefonico); 
    2. se l’assenza NON supera i 2 giorni, quando l’alunno rientra a scuola, consegna al docente della prima ora la giustificazione sul libretto delle assenze
    3. se l’assenza supera i  2  giorni, quando l’alunno rientra a scuola, consegna al docente della prima ora la giustificazione del libretto e il Modulo 1 “Autodichiarazione (assenze ordinarie)” (sempre lo stesso modulo di prima)
    4. se l’assenza supera i 2 giorni ma è stata precedentemente programmata e preventivamente comunicata al docente prevalente/Coordinatore, quando l’alunno rientra a scuola, consegna al docente della prima ora la giustificazione sul libretto delle assenze

Se avete dubbi, non esitate a contattarci: Referente Covid per situazioni sospette-Covid, Docenti prevalenti e Coordinatori per tutte le altre situazioni. 

Tenete conto che queste indicazioni potrebbero essere modificate nel tempo: nel qual caso, se vi può consolare, sappiate che anche noi, come voi, non saremo per niente contenti… Ma così va il mondo, e bisogna avere tanta pazienza.

 

Un’ultima raccomandazione: dopo un’assenza, non mandate i vostri figli a scuola senza documentazione. 

Per essere riammessi, a seconda delle situazioni, gli alunni devono portare:  

 

Per chi non avesse il libretto giustificazioni delle assenze:

vi chiediamo di segnalarlo al Docente prevalente/Coordinatore, che provvederà a distribuire i libretti agli alunni in classe.

Grazie per la vostra attenzione, e soprattutto per la vostra preziosissima collaborazione, di cui abbiamo bisogno oggi più che mai per continuare a tenere la scuola aperta e … vincere la sfida Covid!!!